0

Che cosa sono le parolacce?

shutterstock_303568640

Cosa sono le parolacce? «Se nessuno mi chiede cosa sono, lo so. Ma se volessi spiegarlo a chi me lo chiede, non lo so più…». Così diceva secoli fa Sant’Agostino a proposito del tempo. Ma l’osservazione vale anche per le parolacce:… Continue Reading

0

Le parolacce nel cervello: anatomia del turpiloquio

cervello4

Pochi giorni fa un gruppo di scienziati dell’Università della California è riuscito a tracciare la prima mappa delle parole archiviate nel nostro cervello: non sono sparse a casaccio, ma sono raggruppate in aree precise, a seconda del loro significato. E dove sono memorizzate le parolacce?… Continue Reading

1

Più sei volgare, meglio parli

shutterstock_155607803

Chi dice molte parolacce ha un vocabolario più povero? Una ricerca appena pubblicata su “Language sciences” smonta questo pregiudizio. La scoperta è stata fatta da uno dei miei maestri, il professor Timothy Jay, docente di psicologia cognitiva al Massachusetts College… Continue Reading

0

Multare le parolacce: funziona?

euro

Ricomincia la scuola e si riaprono le discussioni su un tema attuale e irrisolto: come limitare le parolacce dei giovani? Impresa non facile: insieme all’abbigliamento, il linguaggio (gergo e parolacce) è un forte elemento d’identità per gli adolescenti. Dal 1968, infatti, le… Continue Reading

4

Perché diciamo “porco cane” (e che senso ha)

keep-calm-and-porco-cane2

Da dove salta fuori l’imprecazione “porco cane?”. Che senso ha dare dell’animale a un altro animale, per di più “il miglior amico dell’uomo”? In effetti, non diciamo “asino capra”, “allocco baccalà” o “sorcio coniglio”… E’ vero, c’è l’espressione “porca vacca”:… Continue Reading

2

I tedeschi e la lingua sporca

scheisseDe

Parlando di Germania, c’è almeno un campo in cui lo spread è sicuramente a vantaggio dell’Italia: le parolacce. In questo ambito, infatti, il tedesco è un caso unico in Europa. Non solo perché ha un lessico volgare decisamente più povero,… Continue Reading

0

Parolacce da Oscar? The winner is…

locandina-2-150x150

Ha vinto solo una statuetta (per la migliore attrice non protagonista). Ma il film “The help” di Tate Taylor può consolarsi: l’Oscar 2012 della parolaccia è suo. L’ha scoperto il sito statunitense Dhreck.com, che ha fatto un lavoro strepitoso: ha… Continue Reading

0

Così piccoli, così abili… a dire parolacce

Campagna del Partito socialista (2008).

A che età i bambini imparano le parolacce? Quante ne sanno? Come le usano? E ancora: i bimbi di oggi ne dicono più di quelli di ieri? Scommetto che molti di voi non sanno rispondere a queste domande. O credono… Continue Reading

0

Imprecate: soffrirete meno! (e un appello ai ricercatori)

original

  La notizia ha fatto il giro del mondo, e non poteva essere altrimenti: alcuni ricercatori britannici hanno scoperto che dire le parolacce aiuta a sopportare il dolore. La ricerca – svolta da psicologi dell’università di Keele – è stata… Continue Reading

0

Perché smoccolare fa bene al lavoro

Lavori in corso... in relax!

Una ricerca dell’università Norwich di East Anglia (Gran Bretagna), pubblicata su Leadership and Organization Development Journal, ha dimostrato che le parolacce possono avere un effetto positivo negli ambienti di lavoro. Perché rinforzano lo spirito di squadra e aiutano a scaricare… Continue Reading