0

Tastiamo il polso alle parolacce!

 

originalÈ più scandaloso parlare in modo volgare di sesso o dire una bestemmia? Ed è più offensivo mettere in dubbio l’intelligenza di una persona o qualificarla come “ciccione”?
Spesso i giudici (ma anche gli educatori e i traduttori) sono chiamati a dare una risposta a questi interrogativi, ma sono costretti ad affidarsi solo alla propria sensibilità personale, in mancanza di dati oggettivi sulla forza delle parolacce, che cambia a seconda delle epoche, della cultura, dell’età..

Così ho deciso di tastare il polso alle parolacce, lanciando il primo sondaggio italiano sul turpiloquio. Siete tutti invitati a compilarlo (è anonimo, e vi porta via solo 5 minuti) per contribuire alla ricerca su questo tema controverso. Lo trovate qui (link non più attivo):

http://www.focus.it/fileflash/questionario/questionario_volgarismo/index.html

Qui trovate il lancio d’agenzia della Reuters che lo presenta…
Qui un articolo sul quotidiano “La Stampa“.
Qui un articolo uscito su City.
Qui l’intervista a Radio Rai2, alla trasmissione “L’altro lato“; e qui quella alla trasmissione “Le colonne d’Ercole“, sempre su Radio Rai2.

Luciana Littizzetto.

Luciana Littizzetto.

E qui le interviste a Radio NumberOne e Radio MonteCarlo e i divertenti commenti di Luciana Littizzetto a Radio deejay.

Ne ha parlato anche Comingsoon television nella puntata di “Siamo Stati Uniti” del 20 aprile.

Grazie a tutti e… appuntamento a metà maggio per i risultati!!!

vito tartamella

vito tartamella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *