2

Quelli che mettono le parolacce nelle canzoni

Dargen D’Amico, rapper (nome d’arte di Jacopo D’Amico).

Non sono un gran conoscitore del rap. Ma voglio segnalare una canzone che, pur essendo poco intrigante dal punto di vista strettamente musicale, è originale per il testo. E’ una presa in giro dei cantanti (soprattutto statunitensi, ma in Italia gli esempi non mancano) che inseriscono parolacce nei testi delle canzoni solo per fare audience, senza autentici motivi di ispirazione.
La canzone, pubblicata da poco, si intitola “Hit da 5 minuti“, ed è del rapper siciliano Dargen D’Amico & Two Fingerz. Il rapper parla in prima persona, dicendo che cantando di argomenti seri non si fanno i soldi… e allora per fare un successo (una hit) bisognerebbe inserire un po’ di parolacce nel testo. Dargen non ci sta, e respinge l’ipotesi con un “vaffa“. Risultato: alla fine, la canzone con le parolacce è bell’e fatta.
Un testo originale, perché è una canzone autoreferenziale: una canzone che parla di sè stessa.

Ecco alcune strofe (il testo integrale è qui):

Fuck you, devi dire parolacce per ricavare una hit
Io dico fanculo. Fanculo! Io non dico parolacce per ricavare una hit
Ma per non saper leggere né scrivere, faccio quello che fanno gli altri ma io lo faccio per ridere
Devo pensare al mio futuro, quando parli di cose serie, non ti ascolta mai nessuno
Io ho bisogno di attirare l’attenzione di qualcuno,

allora in mezzo a cose serie ci infilo un bel fanculo
Fanculo al tassinaro che arriva con il tassametro attivo, e prende strade trafficate per farsi i soldi all’arrivo
Fanculo a chi non capisce il senso di questo testo immaturo, che l’unica cosa che gli è rimasta in testa è fanculo

Un esempio raro di ironia e autoironia. Che si può applicare tranquillamente a molti altri ambiti: la politica, le trasmissioni tv, i libri… Ecco il video ufficiale della  canzone di Dargen:


vito tartamella

vito tartamella

2 Comments

  1. Essendo “seguace e attenta ascoltatrice” di Dargen, vorrei solo dire che è milanese e non siciliano.

    • Secondo MusicTory, D’Amico risulta nato a Lipari, che è in Sicilia (provincia di Messina). Secondo Wikipedia Wikipedia, invece, è nato a Milano. A chi dobbiamo credere?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *