0

I mille modi di dire “bunga bunga”

Ho fatto un giro di giostra. Me la sono fatta. L’ho battezzata. Ho inzuppato il biscotto. L’ho aperta come una cozza…. Quando si parla di un rapporto sessuale, si usano espressioni colorite. Molte, però, non sono il massimo della gentilezza:… Continue Reading

3

Ma le parolacce sono di destra o di sinistra?

La domanda può sembrare stupida, ma non lo è: le parolacce sono di destra o di sinistra? In generale, né l’una né l’altra: le parolacce, infatti, non hanno colore ideologico. Sono un linguaggio al servizio delle emozioni, a prescindere dal credo… Continue Reading

3

Abbiamo diritto di insultare il presidente?

Il telefono dell’avvocato Alessandro Micucci squilla in continuazione. Lo chiamano da tutta Italia perché è riuscito a far assolvere una donna di Rovigo che, su Facebook, aveva definito “testa di c***o” il presidente Giorgio Napolitano. L’avvocato è stato il primo,… Continue Reading

4

“Non gli resta che Kakà”: 14 parolacce (e figuracce) dei giornali

“Il fallo da dietro è da espulsione“: a volte i titoli dei giornali possono essere strepitosi. Se poi, oltre ai doppi sensi, contengono parolacce, il mix diventa esplosivo. Non mi riferisco tanto agli strilli di Libero o del Giornale, che usano di… Continue Reading

2

Parolacce: la “top ten” del 2013

Figuracce, provocazioni, sfoghi inconsulti… La classifica delle parolacce che hanno segnato il 2013 è ricca di episodi notevoli, con conseguenze spesso eclatanti. In Italia le parolacce sono arrivate per lo più dalla politica, diventata un teatro di insulti senza freni:… Continue Reading