4

Dracula, zoccola e minchia morta: insulti in aula

Puttana, figlio di puttana, pezzo di merda, ladro e coglione. Sono – in ordine decrescente– gli insulti che più spesso spingono gli italiani a denunciare chi li dice, per fargliela pagare (in tutti i sensi). L’ha scoperto un avvocato cassazionista… Continue Reading

3

Oltraggio: il ritorno degli intoccabili (a parole)

Misurate le parole. D’ora in poi, se insultate un vigile (ma anche un poliziotto, un medico, un controllore sul treno, un pilota d’aereo…) rischiate grosso: fino a 3 anni di carcere. Molto meno di quanto rischierebbe se lo facesse lui:… Continue Reading

0

Schifosi, lecchini, fancazzisti: basta la parola?

Negli ultimi mesi, la Cassazione ha sfornato diverse sentenze interessanti sulle parolacce. Interessanti perché, in molti casi, demoliscono alcuni luoghi comuni sul confine fra l’uso lecito e illecito degli insulti. E perché fanno riflettere su quali sono i confini della… Continue Reading

1

Salviamo il vaffa dall’inflazione!!!

La notizia ha fatto scalpore: “La Cassazione assolve il ‘vaffa’, non è più un’offesa”. Questo, più o meno, il tenore dei titoli dei giornali del 18 luglio, che riferivano una recente sentenza della Corte di Cassazione (la n° 27966 della… Continue Reading